Aielli, soddisfazione di tutti per l’ottima riuscita di Borgo Universo



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aielli – Grande soddisfazione per il sindaco di Aielli Enzo Di Natale e la comunità aiellese tutta per l’ottima  riuscita della  terza edizione di Borgo Universo, festival tenutosi ad Aielli nei giorni scorsi.

Un evento unico nel suo genere, che ha attratto visitatori da ogni parte d’Italia e non solo. 

Un’atmosfera magica si è creata grazie alla fusione di arte, musica, teatro, natura, storia ed astronomia, dando vita a sorpresa, ammirazione e curiosità in tutti i visitatori. Durante le quattro giornate in cui si è svolto il festival, infatti, le arti e gli artisti si sono susseguiti e avvicendati in modi inaspettati e nuovi, grazie alla direzione artistica PalomArt e all’organizzazione culturale di Libert’aria, che ha trasformato il Borgo in un vero luogo magico. 

Dalla Torre delle Stelle alla mostra Costellazioni Archeologiche, dalle arti di Riccardo Matlakas, David De La Cruz, Giovanni Anasta, Juninho Ibituruna, la musica dei Nu Guinea, la danza di Lia Gusein-Zade e molti altri ancora, il Borgo marsicano è stato pieno di cultura 

Aielli, soddisfazione di tutti per l'ottima riuscita di Borgo Universo

Un’organizzazione precisa e attenta ha reso possibile tutto ciò, partita da un gruppo di giovani e coinvolgendo attivamente tutti i cittadini e l’amministrazione comunale di Aielli, che hanno vissuto l’evento con profondo senso civico, rendendosi disponibili e utili in qualsiasi momento servisse. Collaborazione anche da parte dei paesi limitrofi, come Cerchio, con i suoi cittadini e la sua Pro Loco. 

Una vetrina eccezionale per la Marsica e per l’Abruzzo, un festival che farà parlare di sé per molto tempo e aprirà la strada a nuove edizioni.