Aielli, piccoli astronomi della scuola primaria di via delle Industrie



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – Complice una serata serena, ricchi di entusiasmo e alla scoperta delle stelle, la classe quarta B della scuola
primaria di via delle Industrie si è recata all’ Osservatorio delle stelle e del Planetario di Aielli, nel punto più
alto e suggestivo del paese, presso la Torre delle Stelle.

La visita didattica è stata organizzata dalle insegnanti Edda Comegna, Franca Lanciotti a cui si è aggiunta la fiduciaria di plesso Daniela Ruscitti.
La visita ha coinvolto anche i genitori degli alunni che con le loro vetture hanno accompagnato i bambini perché la visita è avvenuta nel pomeriggio di mercoledì 5 dicembre dalle ore 17,30 alle 22,30. Carlo Maccallini e
Paolo Ruscitti, appassionati di astronomia, hanno ampiamente spiegato e illustrato quanto di bello e
affascinante possa offrire un cielo stellato. Gli alunni hanno mostrato vivo interesse, ammirando stupiti i
misteri del cielo.

Non poteva mancare di destare meraviglia il Murales di Fontamara. Il sindaco, Enzo Di
Natale, nonostante i vari impegni istituzionali, era presente ed ha risposto esaurientemente e con chiarezza
alle innumerevoli domande poste dagli alunni. Il primo cittadino di Aielli si è dichiarato soddisfatto poiché è
la prima scolaresca che, soprattutto in orario extrascolastico ha partecipato ad una visita guidata alla Torre
delle stelle ad Aielli.

Ha elogiato le insegnanti e la scuola primaria di via delle Industrie, sempre tanto
sensibile alle nuove esperienze didattiche e culturali. Soddisfatti anche i genitori degli alunni della classe
quarta B che hanno mostrato ancora una volta quanto sia importante la loro partecipazione attiva alla vita
scolastica in una perfetta interazione.




Lascia un commento