Aielli, piazza Regina Margherita si prepara a cambiare volto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AielliPiazza Regina Margherita si rifà il look. Partiranno tra qualche giorno i lavori di rifacimento dello spazio antistante la Chiesa della Santissima Trinità. A darne l’annuncio è il primo cittadino di Aielli, Enzo Di Natale: “Piazza Regina Margherita sta per subire una piccola trasformazione. Questione di giorni ed inizieranno i lavori. Sarà il primo di due stralci che cambieranno il volto di un bel pezzo del nostro centro storico. L’asfalto rimarrà solo un ricordo così come la frammentazione e la disomogeneità dei materiali. Un altro passo in avanti per il nostro splendido borgo”.

Questa la bozza sui cui si sta lavorando: una base di sanpietrini scuri e decorazioni con sanpietrini chiari a rappresentare un albero, l’albero della memoria o della vita. Il sagrato sarà ricostruito, la facciata della chiesa illuminata dal basso, i punti luce attuali sostituiti con lampioncini a lanterna e i marciapiedi rifatti. Spariranno le barriere architettoniche e un gioco di pendenze creerà un solo livello. Alcuni particolari sanpietrini decoreranno ulteriormente la nuova piazza, identici agli altri si distinguono per il fatto che di giorno accumulano energia e di notte si illuminano. Completeranno l’opera alcune stelle di bronzo incastonate nella pavimentazione. E’ una base, seguiranno altri incontri e nuovi rendering. Il progetto è realizzato dall’architetto Alberto Cicerone.

“Il primo stralcio – conclude Di Natale – è stato finanziato, per un importo pari a 80.000 euro, con il nostro avanzo d’Amministrazione mentre il secondo stralcio, 140.000 euro, che proseguirà tra le strade limitrofe e in un’altra piazzetta, verrà finanziato con il Masterplan Abruzzo”.



Lascia un commento