fbpx

Aggredisce un uomo con una zappa e lo manda in ospedale

Un marocchino di 29 anni dovrà comparire il 18 aprile davanti al Gup del Tribunale di Avezzano

Avezzano – Dovrà presentarsi davanti al Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale di Avezzano, Maria Proia, per rispondere dell’accusa di lesioni personali aggravate.

Protagonista della vicenda è L.A.M., 29 anni di origine marocchina. E’ successo tutto a Celano, in un immobile in disuso tra Strada 12 e Strada 5 del Fucino: l’uomo, al culmine di una lite nata per futili motivi, ha aggredito con una zappa un connazionale di 36 anni: la vittima, colpita con violenza al volto con l’attrezzo agricolo, ha riportato una brutta ferita all’arcata sopraccigliare e ad entrambe le braccia.

I militari del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Celano sono arrivati rapidamente sul posto localizzando e bloccando l’aggressore. Particolarmente truculenta la scena che i militari si sono trovati di fronte: sangue dappertutto, ed i chiari segni di una violenta colluttazione.

La vittima, a quel punto, e’ stata medicata presso l’ospedale di Avezzano riportando una prognosi di 30 giorni. L’aggressore, rappresentato dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, è stato arrestato per lesioni aggravate ed il prossimo 18 aprile dovrà comparire davanti al Gup che dovrà decidere se rinviarlo o meno a giudizio.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend