Affluenza in calo nella Marsica. Il verdetto delle urne



Marsica – Affluenza in calo in tutta la Marsica. Seguendo il trend nazionale, i Comuni marsicani fanno registrare un astensionismo più marcato rispetto alla passata tornata elettorale. Solo Pereto, infatti, riesce a superare la soglia dell’80%.

Il Comune marsicano che ha registrato un astensionismo più marcato in percentuale rispetto alle precedenti amministrative è Civita D’Antino (50,74% contro il 58,42% registrato nel 2011).

L’unico Comune in controtendenza è Bisegna, che ha fatto registrato un aumento, seppur sensibile (51,54% contro 52,76%).

I marsicani chiamati al voto erano 22.565: alla chiusura delle urne, solo il 69,62% ha espresso la propria preferenza contro il 72,80% registrato nel 2011.

Affluenza in calo nella Marsica. Il verdetto delle urne
Il numero dei votanti del 2011 è stato calcolato sulla base dello stesso numero di elettori del 2016

RISULTATI COMUNE PER COMUNE

Ortona Dei Marsi  <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Bisegna  <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Ovindoli <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Cerchio <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Pereto <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Tagliacozzo <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

San Vincenzo Valle Roveto <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Scurcola Marsicana <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Canistro <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Civitella Roveto <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Ortucchio <- clicca per visualizzare l’analitico del voto

Civita D’Antino <- clicca per visualizzare l’analitico del voto



Leggi anche

Lascia un commento