Acqua stagnante e rifiuti nella fontana di San Pio X ad Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Ci giunge una nuova segnalazione relativa al pessimo stato in cui versa una delle fontane cittadine di Avezzano. Il nostro lettore abita nel quartiere San Pio X e, con estrema preoccupazione, fa rilevare le condizioni di abbandono e di incuria in cui versa la fontana circolare che si trova alle spalle della Parrocchia del quartiere, a pochi passi da un parco giochi frequentato da bambini. L’acqua rimasta nella vasca della fontana, nella quale galleggiano i soliti, immancabili rifiuti, è ormai putrida e coperta da una viscida mucillagine verde.

Oltre ad avere un aspetto alquanto sgradevole, la fontana di San Pio X rappresenta un rischio a livello igienico e sanitario sia per i più piccoli, che sono soliti muoversi e giocare nello spazio prossimo alla fontana, sia per chiunque dovesse entrare in contatto con un’acqua così sporca e stagnante. E’ evidente che il meccanismo che un tempo garantiva allo zampillo centrale di far circolare l’acqua, mantenendola per quanto possibile trasparente, probabilmente ha qualche problema o si è rotto. La vasca, quindi, si è riempita di tutto: ristagni, sporcizia, acqua piovana e quant’altro.

Il nostro lettore vorrebbe che la fontana del suo quartiere tornasse a essere pulita e funzionante come un tempo. Una richiesta legittima e di estremo buonsenso che auspichiamo qualche amministratore raccolga e concretizzi in fretta. Anche alla luce di quanto disposto dalla Determinazione del Dirigente n° 838 del 13 agosto 2019 della Città di Avezzano con la quale era stata approvata “l’esecuzione delle lavorazioni di svuotamento e pulizia delle vasche delle fontane ornamentali situate in Piazza San Pio X, via Aquila, Via Marconi, Largo Enea Merolli in via Pagani e n. 2 fontane Piazza Matteotti“.