lunedì, 8 , Marzo

Addio a Paolo Guadagni: il ricordo del presidente Paris

Mi ha insegnato le regole dell'umiltà, quando svolgevo l'attività di giornalista. Calibrato e attento, garbato e gentile. Se ne va un pezzo di storia cittadina
Accoltella il fratello della sua ex compagna durante un funerale

Prima pagina

Accoltella il fratello della sua ex compagna durante un funerale

Avezzano – Udienza del processo a Franco Tagnani, accusato di aver accoltellato, per questioni di eredità, Vittorio Filonardi, fratello della sua ex compagna, durante un funerale. Il collegio penale del tribunale di Avezzano, presieduto dalla dottoressa Zaira Secchi, ha ascoltato i consulenti delle parti: il dottor Cesare Giffi, medico legale della Asl di Avezzano, consulente di parte civile, e il dottor Giulio Sacchetti, medico legale all’università Tor Vergata, consulente della difesa.

Secondo il dottor Giffi, il colpo inferto ha determinato un’emorragia per la quale è stato necessario un intervento chirurgico e delle trasfusioni. Senza tutto ciò, Filonardi sarebbe morto. Di altro avviso, invece, il dottor Sacchetti secondo il quale “il tipo di lesione non avrebbe messo il paziente in pericolo di vita”. 

La vicenda risale al 2014 quando, durante un funerale, riaffiorarono vecchi rancori legati a questioni patrimoniali. Tra i due sarebbe nata una colluttazione e Franco Tagnani avrebbe tirato fuori dalla tasca un coltello a serramanico con il quale avrebbe colpito Vittorio Filonardi.

L’anziano ferito fu ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Avezzano con una ferita all’addome mentre l’accoltellatore fu raggiunto dai carabinieri vicino al casello autostradale di Carsoli. Franco Tagnani è difeso dall’avvocato Elisabetta Nardone, mentre Vittorio Filonardi è difeso dall’avvocato Antonio Milo.

Ultim'ora