Accende la luce con la bombola di gas aperta, morto un 67enne

Pescasseroli. Tragedia a Pescasseroli. Un uomo di 67 anni di Roma è rimasto ucciso all’interno della sua abitazione.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembra che l’uomo avesse aperto diverse bombole di gas. Pare che chi sia entrato dopo in casa abbia trovato le luci accese.

C’è stata una forte esplosione avvertita in tutto il comprensorio. La casa si trova vicino agli impianti da sci.

Al momento non si esclude che l’uomo, che abitava da solo, abbia voluto togliersi la vita.

Sul posto ci sono i sanitari dell’associazione 16 maggio ’82. ed i vigili del fuoco da Avezzano.

 

Leggi anche