Abeer Odeh, l’ambasciatrice dello Stato di Palestina in visita ad Aielli. Di Natale: “Renderemo omaggio ad un’ospite speciale”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Aielli – Un nuovo, importante, momento istituzionale è atteso ad Aielli il prossimo martedì 27 luglio alle ore 10 e 30. Il sindaco Enzo Di Natale e l’intera giunta comunale sono ansiosi di accogliere l’ambasciatrice dello Stato di Palestina, Abeer Odeh.

Appena un anno fa la visita della diplomatica Yael Rubinstein, ambasciatrice Israeliana e membro del consiglio direttivo dell’ONU. Quest’anno l’appuntamento cade all’interno delle quattro settimane dedicate a Borgo Universo 2021 e si arricchisce delle performance e degli allestimenti del Festival.
“Siamo onorati di ricevere in ‘dito una personalità politica così importante. – Ha spiegato il primo cittadino di Aielli – Dopo la visita dello scorso anno dell’ambasciatrice israeliana è ancora più suggestivo ricevere l’ambasciatrice della Palestina. Una presenza che certifica, ancora una volta, la crescita del nostro paese, divenuto una location 0, 00/ chiunque, dal semplice cittadino al diplomatico, ha il desiderio di immortalarsi in uno scatto. Una riprova, poi, che scommettere sulla cultura è una scelta vincente. Sarò felice di accogliere e accompagnare personalmente l’ambasciatrice nel tour del murales. Sarà un’occasione per visitare il nostro museo a cielo aperto, 0 nostro museo della luna, la nostra Torre delle Stelle. Ci sarà infine la sorpresa della performance di uno degli artisti di maggiore rilievo internazionale, Matlakas. Pianteremo un ulivo in segno di pace e di accoglienza, per rendere omaggio ad un’ospite speciale e sublimare quel momento che, al pari di altri, resterà nella storia di questa comunità”.