“A scuola in sicurezza”, i bimbi della Montessori concludono il progetto al distaccamento dei vigili del fuoco. GUARDA FOTO E VIDEO



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. “Cosa fanno i vigili del fuoco? Per quanto tempo lavorano? Ma spengono solo le fiamme oppure arrivano anche quando fa il terremoto?”.

Avranno avuto tutti tra i cinque e i sei anni ma non hanno avuto alcun timore di incontrare quel mondo dei grandi fatto di divise verdi e gialle e di tanti camion e mezzi rossi. E a loro, ai vigili del fuoco del distaccamento di Avezzano, hanno fatto tante domande, per conoscerli meglio e per avere la dimostrazione concreta di quello che le maestre per un anno avevano spiegato in classe.

Sono gli alunni della settima e dell’ottava classe della scuola dell’Infanzia Montessori di Avezzano, dell’istituto Mazzini Fermi alla guida della dirigente scolastica Fabiana Iacovitti.

Ad accogliere i bambini, insieme alla squadra dei vigili in servizio, il dirigente del distaccamento, l’ingegnere Carmine Iampieri.

Il progetto è stato curato dalla responsabile della scuola, la maestra Marina De Simone, che ha lavorato al fianco delle colleghe che stamattina hanno accompagnato i piccoli studenti, Ivana Tabellione, Mariangela Petricca, Marina Rosati, Antonella Colantoni, Roberta Spera e Maria Fatato.

I bambini sono arrivati in pullman intorno alle 10 e si sono intrattenuti prima con il responsabile del reparto della sala operativa Americo Del Treste che ha risposto alle loro curiosità e poi hanno fatto un giro della struttura. Una volta nel piazzale, grazie alla disponibilità e alla simpatia di tutti i vigili del fuoco presenti, hanno visto da dove arriva l’acqua nei mezzi che spengono gli incendi, hanno visto come si alzano le scale e i cestelli e hanno avuto dimostrazione di quante attrezzature hanno a disposizione i pompieri.

Incredulità, un po’ di emozione e poi alla fine tanti applausi, quando i vigili hanno acceso le sirene e i lampeggianti blu, quelli che quando scatta l’emergenza richiamano al lavoro gli uomini del pronto intervento.

“Chi di voi da grande vuole fare il vigile del fuoco?”, ha concluso una maestra. La risposta è arrivata fragorosa da tutti i bimbi a mani alzate: “Io, io, io…”.



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica

Lascia un commento