A L’Aquila tra ‘Macerie e Fiori’


L’Aquila – Anche tanti giornalisti della Marsica hanno partecipato al corso base di riprese e montaggio, organizzato dall’ordine dei giornalisti d’Abruzzo, per la formazione professionale.

“Macerie e fiori” (https://www.youtube.com/watch?v=_mYXNXPbCDg) è il titolo del cortometraggio che i giornalisti che hanno partecipato alla prova pratica, che si è tenuta domenica, all’Aquila, hanno realizzato con il supporto del filmaker Enrico Farro.

A distanza di sette anni dal 6 aprile del 2009, come location per le riprese è stata scelta un’area della zona rossa in cui persero la vita 28 persone. A pochi giorni dalla ricorrenza del sisma, dove morirono 309 persone, i giornalisti iscritti all’ordine abruzzese, sono tornati nella zona rossa dell’Aquila, dove ancora si respira morte e devastazione ma dove si cerca comunque di andare avanti. “Attori” per i tre minuti del cortometraggio, sono stati Magda Tirabassi e Donato Angelosante, guidati dai colleghi di tv e giornali della stampa, arrivati all’Aquila da tutta la regione. Molti dei presenti si sono calati in ruoli che nulla, o quasi, hanno a che fare con il lavoro che viene svolto quotidianamente. A fare eccezione, tra gli altri, la giornalista Germana d’Orazio e Giosafat Capulli, perfettamente  nei panni di chi si occupa delle riprese per la tv.

A coordinare al meglio i lavori c’è stato Farro, che insieme a Lucia Pappalardo e Mauro Crinella, è socio fondatore dell’Associazione Filmaker (www.associazionefilmaker.com).

Enrico Farro, è vincitore del Corto Doc al Bellaria Film Festival 2009, col documentario Un mondo difficile. È tra gli autori di Francesco De Gregori: Finestre Rotte (Mostra del Cinema di Venezia 2012). Nel 2012 ha curato la fotografia diPASM: provo a scuotere Milano (Filmaker Milano 2012) e quella del programma televisivo Dopotutto non è brutto, per Rai Uno nel 2013. Come Filmaker ha seguito per diversi mesi Fabrizio Corona per il docu-film Metamorfosi e il backstage di Amici Casting e Tu si que vales. Realizza anche video reportage per Uno Mattina.

Prossimo appuntamento per la formazione professionale organizzata dall’ordine dei giornalisti d’Abruzzo, presieduto da Stefano Pallotta, è per giovedì 14, alla sala convegni del Castello Orsini, ad Avezzano. Dalle 15 alle 19, si parlerà di “Criminalità organizzata e informazione: magistrati e giornalisti non solo minacce”.

Info: www.odg.abruzzo.it/

Il corso è gratuito.

 

 

 

 

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Controlli ad autobus usati per gite in partenza da Pescina, San Benedetto ed Avezzano, scoperte numerose irregolarità

Nella mattinata odierna, la Polizia di Stato ha effettuato controlli ad alcuni autobus dedicati ai viaggi di istruzione in partenza da Pescina, San Benedetto ed Avezzano, su segnalazione degli istituti ...


Mandragora tra gli spinaci: distrutti sette bancali di verdura provenienti da Avezzano

Avezzano – Sono stati sequestrati, e quindi distrutti, sette bancali di spinaci che provenivano dalla Marsica. Il timore è che potessero contenere, oltre alla verdura ...

73enne preleva 200 euro al bancomat e viene scippata, arrestato 32enne. L’anziana è finita in ospedale

Avezzano – Nel corso del primo pomeriggio i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato un 32enne ritenuto responsabile del reato ...

Contemporanea Ventiventidue al Palazzo Ducale di Tagliacozzo, tra gli eventi della Giornata del Contemporaneo AMACI 2022

Tagliacozzo – L’edizione numero 18 della Giornata del Contemporaneo si svolgerà a partire da sabato 8 ottobre con l’obiettivo di raccontare la rinata vitalità dell’arte ...

Sopralluogo presso la chiesa della Madonna delle Grazie di Collarmele: a primavera partiranno i lavori di restauro

Collarmele – Nella mattinata di oggi è stato effettuato un sopralluogo presso la chiesa della Madonna delle Grazie, a Collarmele. Erano presenti rappresentanti della Soprintendenza ...



Lascia un commento