“A febbraio si onorano i defunti”


 

Celano – “A febbraio si onorano i defunti”: un titolo insolito per l’incontro di giovedì 18 febbraio, organizzato nell’ambito del programma “Fucino 2016. Archeologia a chilometro zero”, dalla Soprintendenza Archeologia della Marsica – Nucleo Operativo della Marsica. In epoca romana febbraio era il mese dedicato alle espiazioni – februa in latino – da cui deriva il nome di febbraio; lo racconta Ovidio nel secondo libro dei Fasti, scorrendo le feste che si svolgono in questo mese.

Le celebrazioni dei defunti duravano nove giorni, dal 13 febbraio – dies Parentales in cui si sacrificava agli antenati – al 21, ricorrenza dei Feralia, nome che deriva dall’usanza di portare (fero) doni. Parva petunt Manes, ricorda Ovidio: i Mani, le anime dei defunti, chiedono poco. Ghirlande, spighe e qualche granello di sale, pane inzuppato nel vino e viole disciolte, tutto contenuto in un vaso di coccio lasciato in mezzo alla strada (Fasti, 2, 535-540). E poi preghiere e parole appropriate.

La Marsica di frequente restituisce segni numerosi ed evidenti di queste usanze, raccontate dagli archeologi che mostreranno, in alcuni casi per la prima volta, le offerte ai defunti e gli oggetti che li accompagnavano, recuperati nei recenti scavi di archeologia preventiva nelle necropoli disposte lungo le sponde del lago Fucino: Ortucchio, Celano Pratolungo e Pratovecchio, Collarmele Renare, Avezzano via S. Andrea e via De Gasperi, San Benedetto – anfiteatro, Lecce nei Marsi – torrente Tavana sono soltanto alcuni dei luoghi dove sono da poco tornate alla luce tombe di epoca romana, insieme a quelle scoperte in precedenza, come nel caso di Aielli stazione e dei suoi letti funerari in osso.

I reperti riescono a ricomporre le storie di uomini e donne, consegnate a noi dopo secoli per poter ricomporre le dinamiche di insediamento della Marsica in epoca romana, a seguito di un’azione di tutela che, negli ultimi anni, ha conciliato esigenze di differente natura. Hermann Borghesi e Francesco Terracciano sono archeologi professionisti e collaboratori esterni della Soprintendenza Archeologia dell’Abruzzo.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Lite per motivi di viabilità: scende dall’auto e pesta un anziano

Avezzano – Scende dall’auto in pieno centro cittadino e picchia un anziano. É accaduto ieri, in via Trieste. Un 82enne è stato aggredito da un giovane per questioni legate alla ...


Nasce avezzanobimbi.it, il primo portale formato famiglia del Comune

La consigliera Collalto “Informazioni a portata di clic”

A Germano Di Mattia sarà conferito il prestigioso premio Mastro Sino

Il prossimo 20 agosto 2022, in occasione della XVII edizione del VENUS TALENT SHOW ed il Galà del Premio, che si terrà domenica 20 agosto ...

Mense scolastiche: il 12 agosto riaprono in via eccezionale i termini per le iscrizioni ad Avezzano

L’amministrazione comunale: «Dopo Ferragosto sarà pubblicata la gara europea per l’affidamento del servizio mense fino al 2026. Eco-sostenibilità e Km 0 le nuove caratteristiche». Da ...

Macchina caffè a noleggio: cosa significa, quali sono i vantaggi e dove richiederla

Ecco perché noleggiare un erogatore per capsule caffè potrebbe essere la scelta più conveniente Una volta possedere una macchina da caffè per casa era un ...



Lascia un commento