A Capistrello per la prima volta l’infiorata del Corpus Domini



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Capistrello – Una vera e propria opera d’arte la prima infiorata del Corpus Domini realizzata quest’anno a Capistrello grazie all’impegno della Confraternita di Sant’Antonio ed in particolare del suo presidente, Aldo Pizzi. I bellissimi quadri a carattere religioso sono stati disegnati da tre artisti locali: Angelo Stati, Lara De Meis e Samuele Di Marco. Tanti i cittadini che, con impegno e dedizione, sin dalle prime ore del mattino, hanno contribuito, insieme ai confratelli, alla realizzazione del magnifico tappeto utilizzando coloratissimi trucioli di legno.A Capistrello per la prima volta l’infiorata del Corpus Domini

Un evento suggestivo che ha catturato l’attenzione di tanti passanti. I disegni artistici hanno accolto, nel tardo pomeriggio, la processione del Corpus Domini in un’atmosfera di unione fraterna. Le tante ore di lavoro sono state ampiamente ripagate dallo stupore e dall’ammirazione dei presenti. “Voglio ringraziare – ha dichiarato il presidente Aldo Pizzi – tutti coloro che si sono prodigati per offrire alla cittadinanza la prima infiorata del Corpus Domini. La speranza è di riuscire a fare sempre di più e sempre meglio”.



Lascia un commento