“Note d’autunno”, a Capistrello due concerti per inaugurare la nuova rassegna cameristica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Capistrello – L’Associazione culturale “Maxima Entropia” presenta due concerti inaugurando la nuova rassegna cameristica “Note d’autunno”. Il progetto, nasce dalla volontà di realizzare una serie di eventi che vedano coinvolti
quei piccoli centri del territorio marsicano dove è quasi del tutto assente una programmazione artistico-culturale. A fare da apertura sarà proprio il borgo di Capistrello, a cui speriamo possano presto aggiungersi sempre più comuni del territorio.

I due eventi si svolgeranno nel secondo weekend di ottobre nella chiesa di Sant’Antonio e vedranno protagonisti il trio Adhara, composto da Giulia Tamborino, clarinetto – Rebecca Rotondi, violoncello – Lucrezia Slomp, pianoforte – il 9 ottobre alle 21 e il duo pianistico pugliese composto da Matteo Emanuele Notarnicola e Tecla Argentieri il 10 ottobre alle 18.

L’Associazione culturale “Maxima Entropia” in occasione dei suoi dieci anni di attività e reduce dai successi dell’estate appena trascorsa – Festa della musica a Corcumello, Ambient’Azioni Musicali ed Eos Festival a Ventotene – vuole dar vita ad attività culturali durante tutto l’anno soprattutto nei centri più piccoli del territorio marsicano, dove ha
visto la luce. Note d’autunno rappresenta un nuovo inizio dopo il periodo di fermo appena trascorso, all’insegna della cultura, dell’integrazione e della bellezza della musica.

Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero e si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anticovid.

"Note d'autunno", a Capistrello due concerti per inaugurare la nuova rassegna cameristica