Nasce ad Avezzano un gruppo “No Green Pass”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Sono contrari all’obbligo del certificato vaccinale anti-covid per consumare cibi e bevande nei bar e nei ristoranti, ma anche per accedere a eventi, musei e palestre. Anche nella Marsica si sta organizzando un movimento “No green pass”. Il gruppo nasce con l’obiettivo di tutelare la libera scelta dei cittadini.

I contrari alla certificazione verde si sono dati appuntamento ieri sera in una stazione di servizio di Avezzano. Gli aderenti si prefiggono di raccogliere sul territorio, entro il 5 novembre, almeno 8000 firme, utili per il referendum volto ad ottenere l’abolizione del green pass.