Home Attualità 91 eventi per 91 giorni: ViviAvezzano2024 cresce e si rafforza, il sindaco: “Il patto con il territorio è il vero motore, vogliamo essere centro d’attrazione per tutto l’Abruzzo”

91 eventi per 91 giorni: ViviAvezzano2024 cresce e si rafforza, il sindaco: “Il patto con il territorio è il vero motore, vogliamo essere centro d’attrazione per tutto l’Abruzzo”

A+A-
Reset

Nel “bouquet” degli eventi estivi di quest’anno, spiccano le tre rose: Elettra Lamborghini, Arisa e Silvia Mezzanotte. 

Una leggera pioggia ha “battezzato”, questa sera, la presentazione alla città del calendario-eventi 2024 #ViviAvezzano: maxi contenitore di manifestazioni, festival ed iniziative, con tante anime e voci protagoniste, che riuscirà anche per questa edizione a mettere in vetrina innanzitutto lui, il territorio. La conferenza stampa si è tenuta all’aperto, nei pressi della fontana di Piazza Risorgimento, di fronte ad un pubblico composto da artisti, direttori artistici, musicisti, attori, protagonisti culturali della città, commercianti, bimbi e cittadini. 

Le coordinate di questo nuovo itinerario del divertimento, tra gusto, poesia, musica, teatro, sport e motori d’epoca sono due: 91 eventi per 91 giorni (dal 17 giugno al 15 settembre) e le tre rose internazionali della musica leggera che arricchiranno il “bouquet” estivo del cartellone avezzanese: Elettra Lamborghini, che chiuderà in bellezza la “Settimana Marsicana” ideata dalla Pro Loco di Avezzano, guidata da Edoardo Tudico, Arisa in concerto a Piazza Risorgimento il 28 agosto e Silvia Mezzanotte con lo spettacolo “Vacanze Romane”, in programma per il 14 settembre, in occasione delle festività in onore di Maria di Pietraquaria. La città, dopo scuole sicure e sport di eco nazionale, diventa quest’estate un grande cantiere culturale, “grazie soprattutto alla preziosa e decisiva collaborazione con le varie associazioni del territorio, che hanno già risposto “ci siamo” alla sfida del Giro D’Italia e rispondono adesso “presente” alla sfida turistica dell’estate. Sono – ha specificato il sindaco Giovanni Di Pangrazio, che ha salutato tutti i presenti – il braccio destro della voglia di crescita di questa città”. Tra il pubblico, il maestro Massimo Coccia, direttore artistico di “Festiv’Alba, in agenda dal 1 al 9 agosto.

Tra le novità, è da citare il primo Festival dei Cunicoli di Claudio, “Vitrea Unda”, che prende spunto da una citazione virgiliana delle acque del Lago Fucino nell’Eneide, che aprirà dal 30 luglio. In questo caso, tutte le associazioni teatrali della città, il Teatro dei Colori, Teatranti tra Tanti, il Volo del Coleottero, il Teatro Lanciavicchio, grazie ad una bella sinergia con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo e con il prezioso contributo della dottoressa Emanuela Ceccaroni, hanno lavorato ad un Festival che sarà itinerante: ogni spettatore potrà portarsi da casa una comoda coperta e ammirare sotto le stelle panorama, archeologia e teatro. Dal 7 luglio, arriverà la novità delle “Domeniche Jurassiche”, che avranno luogo al Dino Park, con 11 dinosauri e tante attrazioni. “Terremerse” terza edizione, invece, ovvero il festival delle arti e dell’identità, con la direttrice artistica Emilia Di Pasquale, farà innamorare ancora una volta tutti a Piazza Torlonia, dal 13 al 19 luglio. Dal 24 luglio, incominceranno le notti bianche che, per questa edizione, adotteranno una mise tutta nuova, quella di “Sentieri e Sapori”, grazie al costante impegno delle associazioni di categoria del territorio (le altre sono in programma il 23 agosto e l’11 settembre). Il 25 luglio, toccherà alla  serata delle miss, con il concorso di bellezza “Miss Italia”, a Piazza Risorgimento. La sera successiva, toccherà al Golden Short Film Festival, presso Piazza della Repubblica, organizzato dal Comitato per la Comunicazione culturale per la città di Avezzano, presieduto da Maria Paola Giorgi, con la super ospite, l’attrice Vanessa Gravina. Il calendario-eventi è già partito, in verità,  con importanti appuntamenti: durante l’ultimo fine settimana di giugno, si è tenuto il raduno Motoguzzi a Piazza del Mercato, mentre tra Piazza Torlonia e Piazza San Bartolomeo, si è svolta la sesta edizione del “Cappello delle Donne”. Domani, invece, sarà la volta del rombo dei motori con la dodicesima edizione del Circuito d’auto d’epoca della città di Avezzano, con la partenza dell’Abruzzo Gran Tour, che avrà il suo clou la sera del 6 luglio, con il giro in centro-città (madrina sarà Adriana Volpe). Anche Piazza San Bartolomeo verrà ancora una volta riscoperta da cittadini e turisti, com lo spettacolo del 13 agosto, originale e raccolto, dal titolo di “Musical Candle”. Sempre dal 13 agosto, inizierà una nuova stagione del format “Festival Musica e Parole dell’Appennino”, che quest’anno toccherà le tappe di Cese, Antrosano e il quartiere del Concentramento. Dal 22 al 24 agosto, spazio poi al Progetto De André all’Aia dei Musei, da un’idea della direttrice Flavia De Sanctis. Il 27 agosto, si terrà “Non solo musica”, in ricordo di Sergio Ranieri, storico pubblicitario di Avezzano.

Il 30 agosto, invece, sotto il cielo di Avezzano andrà in scena la Notte dei Tesori d’Abruzzo, con tantissimi ospiti. Per i giorni 6, 7 e 8 settembre,  invece, il direttore artistico di “Marsicaland”, Giuliano Montaldi, presente in conferenza stampa, ha lanciato il ritorno del mercato della terra, con le eccellenze marsicane. Hanno preso la parola nel corso della conferenza stampa, l’assessore allo sport, Pierluigi Di Stefano, che ha ricordato il partecipato appuntamento di “Avezzano in Movimento”, in programma dal 10 settembre, e la consigliera comunale Federica Collalto, ideatrice del format “Avezzano Bimbi” assieme al direttore artistico Donato Neri, che inizierà dal 27 agosto, con un calendario variegato e con maxi evento finale. In prima fila, questa sera, il vicesindaco, Domenico Di Berardino, il presidente del Consiglio comunale Fabrizio Ridolfi e i consiglieri comunali Concetta Balsorio, Antonio Del Boccio, Ignazio Iucci, Domenico De Angelis e Alessandra Cerone. “Avezzano – ha concluso il sindaco – sarà una risorsa per tutto l’Abruzzo: non è solo una città in movimento, ma un centro attrattivo che sta diventando sempre più importante e conosciuto. I nostri amministratori, tutti i giorni, cercano di alzare l’asticella, facendo squadra con la città e dimostrando l’amore inesauribile  per questo territorio”.

necrologi marsica

Giovanni Di Felice

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora