Vertenza Santa Croce, a Canistro è atteso il vicepresidente Lolli


Canistro. C’è grande attesa a Canistro per la visita del vicepresidente della Regione Giovanni Lolli che arriverà nella cittadina rovetana per illustrare le novità sulla vertenza Santa Croce.

Lolli qualche giorno fa ha partecipato ad un incontro con il prefetto di L’Aquila, in cui sono stati illustrati gli ultimi dettagli anche della vicenda che ha visto come protagonista l’imprenditore molisano Camillo Colella.

Durante la riunione si è parlato del sequestro delle quote della Holding Colella all’imprenditore, da parte della Guardia di Finanza.

Il vicepresidente della Regione è atteso a Canistro venerdì 17 marzo, alle 18, nella sala consiliare, dove il sindaco Angelo Di Paolo ha indetto una conferenza stampa a cui sono stati invitati anche gli ex lavoratori.

Venerdì potrebbe anche essersi concluso l’iter dell’affidamento della concessione delle acque da parte della Regione e in molti si aspettano che proprio Lolli “riveli” chi sia la nuova società che gestirà le acque di Canistro.

 

 


Invito alla lettura

Ultim'ora

Vandali in azione al Castello di Pescina. “Il bene pubblico è di tutti, paghiamo noi come comunità”

Pescina – Vandali in azione al Castello di Pescina dove hanno rotto la lampada della scalinata e il lucchetto del cancello. A denunciare quanto accaduto, sui social, è il vice ...


Magrebino ubriaco distrugge un’auto in sosta nel centro di Avezzano

Avezzano – Vaga ubriaco nel centro cittadino e distrugge un’auto in sosta. È successo la scorsa notte ad Avezzano. Il giovane marocchino, senza fissa dimora ...

L’artista italo-cilena Sally Sade Lattanzi, d’origine marsicana, prepara nuovi murales a Casali d’Aschi

Gioia dei Marsi – È originaria di Pescina (sua madre proviene dal paese marsicano) ma è nata a Coyhaique, nella Patagonia cilena. Si chiama sally ...

Il sito archeologico di Alba Fucens infestato dalle erbacce

Alba Fucens – Il sito archeologico romano di Alba Fucens è uno tra i più antichi e preziosi del territorio marsicano e d’Abruzzo, più in ...

Raccolta anticipata della frutta per evitare che attiri gli orsi in paese

Opi – Ci sono tanti modi per evitare che gli orsi vengano a contatto con l’uomo. Uno di questi, come sottolineano gli operatori del Parco ...



Lascia un commento