Uomo morto da due mesi, ritrovato nella sua abitazione



Avezzano. Ad allertare i soccorsi è stato il proprietario di un appartamento della zona nord di Avezzano. Ormai da tempo non sentiva l’inquilino e per questo era entrato in casa per accertarsi delle sue condizioni.

E’ stato ritrovato morto Benito Cedola, originario di Scurcola Marsicana. Aveva 77 anni.

Sul posto è stato richiesto l’intervento dei carabinieri e sono arrivati gli uomini del nucleo operativo della compagnia di Avezzano. Ad allertarli è stato il proprietario di casa, intorno alle 18. L’uomo ha spiegato di aver trovato il corpo, già in stato avanzato di decomposizione.

Cedola pare sia morto almeno due mesi fa. Dei fatti è stata informata l’autorità giudiziaria.

Sul caso gli inquirenti mantengono ancora il massimo riserbo.



Leggi anche

Lascia un commento