Truffe agli anziani, finti avvocati in azione a Civitella



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Civitella Roveto. “Suo figlio ha avuto un incidente ed è stato arrestato. Ho bisogno di soldi per difenderlo”. E’ l’ennesima truffa che stava preparando un finto avvocato che ieri ha contattato due donne di Civitella Roveto.

Come negli altri episodi, il fenomeno va avanti già da qualche mese, ad essere contattate sono state delle anziane, le quali, però, stavolta non ci sono cascate e hanno rifiutato la visita a casa del sedicente avvocato.

Le due donne, infatti, non solo hanno riattaccato subito, ma hanno subito allertato i carabinieri.

Inizia a produrre i suoi effetti, dunque, la massiccia campagna di informazione messa in atto da polizia e carabinieri che continuano a organizzare incontri sul territorio grazie alla sensibilità di numerose associazioni.

Giovedì, ad Avezzano, si terrà il prossimo appuntamento della campagna promossa dalla Cisl pensionati. I dettagli nella locandina.

 

 

truffe-agli-anziani-volantino-page-001




Lascia un commento