Travolse e uccise Marco Zaurrini, Antidormi rinviato a giudizio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AvezzanoLuigi Antidormi è stato rinviato a giudizio con le accuse di omicidio colposo, lesioni, guida senza patente e sotto l’effetto di stupefacenti. Il celanese, 33 anni, con la sua auto travolse e uccise Marco Zaurrini e ferì gravemente l’amico che viaggiava sullo scooter con lui.

A seguito dello schianto, Antidormi fece perdere le proprie tracce per qualche ora e fu ritrovato dagli agenti di Polizia nella sua abitazione.

Ieri il Gup del Tribunale di Avezzano, Anna Carla Mastelli, esaminati gli atti ha deciso di mandare Antidormi a processo. L’uomo è difeso dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, mentre la famiglia Zaurrini è rappresentata dall’avvocato Leonardo Casciere.




Lascia un commento