Tragedia Monte Velino, fissati i funerali dei quattro avezzanesi

Avezzano –  Si terranno lunedì, alle 15, nella cattedrale di Avezzano, i funerali dei quattro escursionisti ritrovati tra ieri e oggi sul Monte Velino. A celebrarli sarà il vescovo dei Marsi, Pietro Santoro. Domani, dalle 15 alle 21, e lunedì, dalle 7 alle 14, per tutti coloro che vorranno dare l’ultimo saluto, le salme saranno esposte in cattedrale.

L’amministrazione comunale ha deliberato il lutto cittadino per i giorni 21 e 22 febbraio.

Il Gonfalone della città sarà listato a lutto, saranno sospese le manifestazioni pubbliche e le attività di natura ludica e ricreativa per domenica e lunedì, saranno inoltre sospese dalle 15.00 alle 17:00 di lunedì 22 (in concomitanza con la celebrazione delle esequie) le attività commerciali e dei pubblici esercizi.

Sono queste le iniziative decise, raccogliendo il comune sentimento dei cittadini, per manifestare in modo tangibile e solenne il dolore della comunità di Avezzano per la scomparsa di Valeria Mella, Gianmarco Degni, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante.

L’amministrazione invita la cittadinanza ad osservare, nella giornata di lunedì, un minuto di silenzio nei luoghi di lavoro e nelle scuole.

LA CERIMONIA FUNEBRE

Presieduto dal Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, si è svolto nel pomeriggio in Prefettura un Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica per l’organizzazione delle cerimonie funebri allestite per commemorare i quattro escursionisti rinvenuti morti sul Monte Velino.

Alla riunione hanno partecipato il Questore della Provincia dell’Aquila; i Comandanti P.li dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco; il Responsabile dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile ed il sindaco di Avezzano.

In apertura di Comitato i presenti hanno espresso il loro personale cordoglio per la tragica scomparsa dei quattro escursionisti, convenendo di contemperare nell’organizzazione delle cerimonie funebri il rispetto per le volontà dei familiari con quello della tutela della salute pubblica legato alle restrizioni vigenti in tema di contrasto alla diffusione del virus covid-19.

La camera ardente verrà allestita all’interno della cattedrale di Avezzano e sarà consentito l’accesso, disciplinato all’esterno ed all’interno dalle forze dell’ordine coadiuvate dai volontari di Protezione Civile, nelle giornate di domenica 21, dalle ore 15:00 alle ore 20:00 e di lunedi 22, dalle ore 07:00 alle ore 13:00.

L’accesso ai funerali, che si svolgeranno lunedi 22 alle ore 15:00 all’interno della stessa Cattedrale, sarà riservato ad un ristrettissimo numero di partecipanti, secondo quanto disciplinato dalla normativa vigente e dalle disposizioni ecclesiastiche, i quali interverranno con uno specifico pass rilasciato dal Comune di Avezzano.

Gli operatori dei mass media potranno accedere alla funzione solo ed esclusivamente previa registrazione scritta, con successivo obbligatorio rilascio di idoneo pass, presso lo stesso Comune, all’indirizzo comunicazione@comuneavezzano.it .

All’interno della Cattedrale potranno accedere solo giornalisti senza ausilio di cineprese, fotocamere o qualunque strumento di video-audio riproduzione: sarà cura dello stesso Comune mettere a disposizione dei mass media, e di tutta la popolazione, immagini e foto, in diretta, dalla pagina Facebook ufficiale del municipio.

Al termine del Comitato, il Questore della Provincia dell’Aquila ha riunito in Questura l’apposito Tavolo Tecnico di Coordinamento per i servizi connessi alle cerimonie funebri, cui hanno preso parte i Comandanti P.li dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco ed il Sindaco del Comune di Avezzano.