Terremoto, scossa 5.2 in Molise, avvertita anche nella Marsica



Marsica –  La terra trema ancora, alle 20.19 una nuova scossa di terremoto ha colpito il Molise, epicentro a Montecilfone, nella provincia di Campobasso, a una profondità di 9 km.

La scossa, molto lunga, ha spaventato residenti e turisti soprattutto sulla costa di Molise e Abruzzo, in gran parte della Campania e del Centro-Sud, a Bari a Roma e in provincia di Salerno. Secondo i primi dati diffusi da Ingv, la magnitudo del sisma registrato alle 20.19 è di 5.2.
Numerose repliche si sono susseguite,  alle 21:28 di magnitudo  3.5  epicentro Palata (CB)




Leggi anche

Lascia un commento