Terremoto in Croazia. Presidente Marsilio: “disponibili, con la nostra Protezione civile, a partire in caso di bisogno”

Abruzzo – Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, rivolge un messaggio di vicinanza alla popolazione croata colpita duramente da un violento terremoto. Marsilio, attraverso la sua pagina Facebook, scrive: “Tutto il nostro cuore è in Croazia, in questo momento così drammatico. Siamo disponibili, con la nostra Protezione civile, a partire in caso di bisogno“.

La forte scossa, magnitudo 6.4, ha colpito il territorio croato ma è stata avvertita distintamente anche lungo tutta la costa adriatica. L’epicentro, come abbiamo scritto in un articolo precedente, è localizzato nei pressi della città di Petrinja, a sud di Zagabria. I crolli avrebbero coinvolto strutture pubbliche e ci sarebbero delle vittime.

I danni rilevati a Petrinja sono ingenti, sembra che il centro storico della città sia praticamente stato raso al suolo. L’Unione Europea, tramite la presidente Ursula von der Leyen, ha già promesso l’invio di aiuti. Se ce ne fosse bisogno, come scrive Marsilio, anche l’Abruzzo sarebbe disposto a fare la sua parte.

LEGGI ANCHE:

Forte scossa di terremoto in Croazia, Il sindaco della città di Petrinja vicino all’epicentro esorta chiunque possa venire di correre in aiuto della città