Tenta di togliersi la vita, salvata dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Marsica. Sarebbe potuta essere una tragedia ma per fortuna ha avuto un lieto fine la vicenda che ha coinvolto questo pomeriggio una ragazzina marsicana, che ha tentato di togliersi la vita.

A richiedere l’intervento dei soccorsi è stata la madre della giovane che vedendo che non rispondeva al telefono ha allertato il 115 e il 118.

I primi ad arrivare sono stati i vigili del fuoco. La ragazza si era stretta forte al collo un foulard e aveva praticamente perso i sensi. Seguendo le indicazioni della madre i vigili sono entrati repentinamente in casa e individuata la ragazzina le hanno subito slacciato il foulard e hanno tentato di tenerla il più possibile cosciente.

Fortunatamente i sanitari del 118 sono arrivati subito e avendo capito che la giovane aveva anche assunto numerosi farmaci l’hanno subito messa in sicurezza con delle flebo. E’ stata trasportata in ospedale e ora si trova sotto osservazione. La giovane non è più in pericolo di vita. (L.T.)




Lascia un commento