Tagliacozzo, luminarie anche nelle frazioni. La soddisfazione dei cittadini



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo. “Ho una certa età, ma le luminarie come quest’anno non le ho mai viste”. E’ un cittadino tagliacozzano, che parla con orgoglio il dialetto, che si esprime in questi termini, ma ha preferito rimanere nell’anonimato. In effetti, continua l’intervistato, “sono state installate anche nella zona residenziale della Giorgina e sulla Variante Tiburtina Valeria, cosa mai accaduta ma, addirittura anche nella parte alta della città, vicino alla storica chiesa della Madonna del soccorso e nelle frazioni”.

Insomma si respira un’aria di soddisfazione nella città turistica e non mancano gli encomi all’attuale nuova amministrazione comunale diretta dal sindaco Vincenzo Giovagnorio. In alcune ore della giornata, soprattutto nei giorni festivi e nelle prime ore serali, si possono ascoltare musiche natalizie dagli altoparlanti posizionati davanti al palazzo comunale e nelle prossime vicinanze. Particolare soddisfazione è stata espressa dai cittadini che ancora vivono nelle frazioni dove tutto è difficile perché mancano i servizi ed ora, ha riferito una signora, “ha chiuso anche il bar a Gallo, che era l’unico punto d’incontro e di riferimento soprattutto per le persone anziane”. Il Sindaco è stato imparziale: non ha voluto trascurare nessuna zona della città.  Anche il tipo di luminarie scelto in questa occasione, è gradevole e piacevole da vedere. Costituisce un buon biglietto da visita per i numerosi turisti che nel periodo delle feste natalizie, saranno a Tagliacozzo.

“E’ normale – fa sapere la presidente del Consiglio comunale Anna Mastroddi – che gli esponenti della passata Amministrazione comunale abbiano da ridire e criticare ma, resta il fatto che loro non l’hanno saputo fare”.




Lascia un commento