Supermarket della droga: marsicano in manette



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi – Un cittadino italiano è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di Vincenzo Coccia, 28enne di Luco dei Marsi, arrestato dai militari componenti di una squadra appositamente predisposta e composta da personale delle Stazioni Carabinieri di Luco dei Marsi, Gioia dei Marsi, Ortucchio e San Benedetto dei Marsi.

image1I movimenti sospetti del giovane non sono sfuggiti ai militari, impegnati in attività  repressiva volta al contrasto dello spaccio. I Carabinieri hanno assistito alla cessione di 4 dosi di cocaina ad un giovane marsicano e, dopo averlo controllato e verificato la cessione, hanno deciso di procedere al controllo dell’uomo.

Notevoli quantità e varietà dell’offerta di stupefacente proposto: infatti i Carabinieri, sottoposto il giovane a perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto, in aggiunta alle 4 dosi di cocaina cedute poco prima e già recuperate dai militari, 71 grammi di cocaina, quasi 300 grammi di hashish, 7 dosi di MDMA, 4 grammi di marijuana nonché sostanza da taglio, bilancini e materiale atto al confezionamento delle dosi. Sequestrata anche un’ingente somma di denaro provento dell’attività di spaccio della serata. Il giovane veniva dichiarato in stato d’arresto e tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.




Lascia un commento