Super spese siccità, il Consorzio batte cassa alla Regione


Avezzano – L’estate da bollino rosso si avvia ai titoli di coda, sul tavolo della deputazione del Consorzio di Bonifica Ovest resta la patata bollente del conto extra da pagare per le spese di energia, carburante e avventizi utilizzati per salvaguardare il delicato sistema del Fucino: 500 mila euro. Evitato il collasso, ora è tempo di far quadrare i conti. Per non gravare sui Consorziati, già ampiamente penalizzati da una stagione con “costi di produzione alti e prezzi di vendita dei prodotti bassi”, il Presidente del Consorzio, Gino Di Berardino, in perfetta sintonia con la deputazione, batte cassa al governatore Luciano D’Alfonso confidando anche nel sostegno dei rappresentanti marsicani all’Emiciclo Regionale.

“L’estate 2017 è stata matrigna con gli operatori del comparto Fucino costretti a fare i conti con spese di produzione più alte e prezzi di vendita sul mercato più bassi”, afferma il Presidente-agricoltore Di Berardino, che vive il problema sulla sua stessa pelle, “ora non possiamo far pagare ai consorziati le spese supplementari per garantire il flusso minimo vitale per i sistemi di gestione della bonifica”. Quest’anno, infatti, a differenza del 2016, le spese per l’energia elettrica, il carburante e gli operai stagionali sono schizzate alle stelle proprio per evitare che il delicato ecosistema del Fucino finisse nelle “secche” con danni ambientali molto più pesanti per la collettività.

Ora, conti alla mano, la deputazione del Consorzio di Bonifica Ovest ha girato all’amministrazione D’Alfonso la richiesta formale di uno stanziamento supplementare per un comparto vitale per il sistema economico-produttivo della Marsica che incide non poco sul Pil dell’intero Abruzzo. “Confido nella sensibilità del Presidente D’Alfonso e dei Consiglieri Regionali della Marsica”, conclude Di Berardino, “affinché le spese extra derivanti dalla siccità non cadano sui sei mila Consorziati dell’area Fucino che operano ogni giorno con grande abnegazione e tanta fatica per sbarcare il lunario. Alla classe politica, quindi, il compito di non deludere le aspettative”.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Balzo dei contagi Covid in Abruzzo, registrati oggi 1889 nuovi positivi e 5 decessi

Abruzzo – Sono 1889 i casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 563661. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi (di età compresa tra 83 ...


Corte Costituzionale sui confini del Parco Sirente Velino, Imprudente: “attendiamo serenamente la sentenza”

Abruzzo – È previsto per oggi, 4 ottobre, il pronunciamento della Corte Costituzionale in merito al ricorso proposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con l’impugnazione ...

Tribunali, Fina: “Appoggiamo protesta avvocati, soluzione strutturale è priorità di questa legislatura”

“Non appena sarò entrato in carica e non appena sarà possibile farlo da senatore, dopo averci lavorato a lungo come segretario regionale del Partito Democratico ...

Urban Nature, torna la Festa della Natura organizzata dal WWF

Avezzano i locali Raggruppamenti Carabinieri Biodiversità insieme ai volontari delle sezioni locali del WWF Abruzzo organizzeranno passeggiate tematiche, visite guidate, laboratori, mostre…  Nel fine settimana 8-9 ottobre 2022 il ...

Nuovo successo per il liceo “Vitruvio di Avezzano”: la classe VF si aggiudica il primo premio al concorso dell’Univaq “a lezione di…”

Avezzano – Inizia alla grande l’anno scolastico al Liceo Scientifico “M. Vitruvio P.” di Avezzano. Gli alunni della classe V F, con il lavoro “Oltre la ...



Lascia un commento