Spostamento del mercato, l’Opposizione replica agli assessori Casciere e Silvagni e sferza De Angelis “Si ravveda”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – “Pochi tragici passaggi che racchiudono tutta la pochezza di questa amministrazione e danno la misura della distanza siderale tra essa e i cittadini, nello specifico gli ambulanti, ma anche con tutti quelli che hanno a cuore una città viva anche attraverso il suo mercato storico”.

Arriva a stretto giro la replica dei Consiglieri di Opposizione Gianni Di Pangrazio, Mario Babbo, Roberto Verdecchia, Domenico Di Berardino, Gianfranco Gallese, Cristian Carpineta, agli assessori Renata Silvagni e Leonardo Casciere che hanno confermato, di fatto, l’assoluta mancanza di disponibilità da parte dell’Amministrazione e la conferma ulteriore dell’irremovibilità sullo sfratto del mercato dal centro cittadino.

“Non vi è stata alcuna concertazione, perché le decisioni sono state prese e calate dall’alto come una mannaia sui lavoratori, tra l’altro decisioni scellerate per molteplici aspetti, ormai chiari a tutti, pare, meno che al sindaco De Angelis e alla sua Giunta”, continuano i Consiglieri.

“Gli assessori Casciere e Silvagni fanno affermazioni a dire poco sconcertanti, che sono un affronto a tutto campo, e lascia perplessi, tra l’altro, che Renata Silvagni, dichiaratamente contraria allo spostamento del mercato, le abbia sottoscritte”, rimarcano i Consiglieri. “É evidente da certe affermazioni la considerazione e il rispetto, pari a zero, che questa Amministrazione ha per il mercato storico e per gli ambulanti, addirittura indicati, a spanne, come una massa di fuorilegge, come se fossero loro il problema… Noi resteremo al fianco degli ambulanti, nella sacrosanta difesa del lavoro, principalmente, e del mercato, storicamente collocato nell’area centrale, pronti ad agire in tutte le sedi. Gabriele de Angelis addita gli altri mentre lui persevera nelle sue magagne, ma non servirà a distogliere l’attenzione dai fatti, che sono chiari: infischiandosene tanto delle proteste quanto delle proposte, De Angelis continua a non ascoltare i lavoratori e la Città, in spregio degli uni e dell’altra e impone l’assegnazione degli stalli, rifiutando ogni confronto reale come ha sempre fatto; in quest’occasione manda avanti i suoi Assessori per propinare agli ambulanti l’ennesimo piatto indigesto.

Caro Sindaco”, è l’invito in chiosa dei Consiglieri, “accantona gli atteggiamenti da guappo e ravvediti, ci sono in ballo i destini di oltre 150 famiglie e un corollario di aspetti storici, sociali ed economici collegati che non possono essere semplicemente ignorati”



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento