Spara accidentalmente all’amico durante la caccia al cinghiale, ferito gravemente un romano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collalto Sabino. Incidente grave durante una battuta di caccia in una località che si trova a confine tra Lazio e Abruzzo. Precisamente nella frazione Ricetto, del Comune di Collalto Sabino.

Un uomo, della provincia di Roma, si trova ora sull’elisoccorso che lo sta trasportando in un ospedale romano.

Tra i soccorritori ci sono anche i sanitari del 118 di Carsoli e di Castel di Tora (Rieti).

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, poco prima delle nove, era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto ma da una prima ricostruzione dei fatti, pare che un altro cacciatore gli abbia sparato accidentalmente perché scivolato. E quindi non si sarebbe sparato da solo come scritto precedentemente.

Il cacciatore è ferito gravemente ma pare che non abbia perso conoscenza.

Il colpo quindi non sarebbe partito dalla sua carabina come all’inizio si era pensato. Sul posto ci sono ora i carabinieri di Collalto Sabino che sono impegnati nelle indagini per accertare quanto sia accaduto.

 




Lascia un commento