Spacca la vetrata di una pasticceria e aggredisce i carabinieri, arrestato un 25enne di Luco



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi. Per sottrarsi al controllo dei carabinieri ha aggredito i carabinieri e poi si è dato alla fuga. I militari della compagnia di Avezzano, al comando del capitano Enrico Valeri, hanno arrestato Nunzio PORCELLI, 25 anni di Luco dei Marsi.

Spacca la vetrata di una pasticceria e aggredisce i carabinieri, arrestato un 25enne di LucoAll’ora di pranzo i militari del nucleo radiomobile sono intervenuti in viale Duca degli Abruzzi dove era stato segnalato un giovane che aveva appena fracassato la vetrata di un locale bar pasticceria.

Giunti sul posto, i militari hanno identificato il ragazzo, che cercava dapprima di sottrarsi al controllo colpendo i due militari, cagionando loro lesioni giudicate poi, in pronto soccorso, guaribili in cinque giorni, per poi darsi alla fuga a bordo della sua auto.

Partito l’inseguimento ad alta velocità e giunte sul posto altre tre pattuglie delle stazioni di Gioia dei Marsi, Luco dei Marsi e Trasacco, il giovane è stato raggiunto. Sceso dalla vettura, ha reagito contro i carabinieri minacciandoli con un coltello a serramanico, del quale veniva immediatamente disarmato, continuando ad indirizzare calci e pugni nei confronti dei militari prima di venire definitivamente immobilizzato e condotto in caserma.

Il 25enne è stato arrestato e su disposizione del pm di turno è stato accompagnato ai domiciliari. (L.T.)

 




Lascia un commento