Settimane verdi in Abruzzo, il Cai Abruzzo investe sul turismo di montagna e arrivano decine di prenotazioni


L’Aquila. Sono decine le prenotazioni provenienti dalle strutture Cai ( Club Alpino Italiano) di  importanti regioni (Liguria, Basilicata, Emilia Romagna, Toscana, Lombardia) per le settimane verdi da trascorrere in Abruzzo nel periodo giugno-settembre 2017.

E’ il risultato di un’azione di promozione territoriale portata avanti dal Cai Abruzzo negli ultimi mesi per favorire la ripresa del settore che, a causa dei recenti avvenimenti, ha allontanato il flusso delle presenze turistiche nella regione. “Attraverso le strutture del Cai nazionale – spiega il Presidente del Cai Abruzzo, Gaetano Falcone – abbiamo avviato un’azione promozionale in tutte le regioni italiane, grazie alla nostra ramificata articolazione territoriale, per favorire una corretta comunicazione sulla situazione abruzzese e per orientare sulla nostra regione il flusso del turismo di montagna. Si tratta di un turismo consapevole e intelligente abituato a valutare le criticità e a non metabolizzare dannose generalizzazioni legate al terremoto o ad altre occasionali emergenze che, purtroppo, si sono avute negli ultimi tempi. Nelle prossime settimane intensificheremo le iniziative per favorire la ripresa del turismo nel nostro Appennino”.

Il Cai, infatti, per l’anno in corso, ha in programma una serie di appuntamenti a carattere nazionale che porteranno in Abruzzo migliaia di appassionati dell’escursionismo e dell’alpinismo.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Il giovane sacerdote Don Luca celebra la sua prima messa a S.Donato, suo paese d’origine: commozione ed affetto da parte di tutta la comunità

Una giornata colma di emozioni quella vissuta dalla comunità di San Donato, piccola frazione di Tagliacozzo, che ha accolto Luca Santacroce, a maggio divenuto parroco, con calore ed affetto, nella ...


”Non darmi da mangiare, mi ridurrai così”, l’appello del Parco Nazionale d’Abruzzo a non nutrire le volpi

Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise spiega come mai tante volpi vengono schiacciate a bordo strada: ”Abituate a ricevere cibo dai passanti e attendono ...

Video dell’orsa Amarena che dalla montagna scende in paese

Tutti abbiamo imparato a conoscere l’orsa Amarena. Nel video di Marco Borgiani, Amarena, l’orsa più famosa d’Abruzzo scende dalla montagna alla ricerca di cibo fino ...

Le miniere dismesse della Marsica, preziosa risorsa per l’incentivazione turistica

Da alcuni anni cresce l’interesse per le miniere dismesse in Abruzzo. La recente Legge Regionale 13 aprile 2022, N.7 (Disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione ...

Chiusura temporanea sentieri G7 e G9 area Anfiteatro delle Murelle nel Parco Nazionale della Maiella

Dalle risultanze dei monitoraggi del trend e della struttura di popolazione e delle attività di sorveglianza sanitaria condotte nel corso del 2021 e 2022 sul ...



Lascia un commento