“Settimana Marsicana” tutti gli appuntamenti per sabato 4 agosto



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano –  Nonostante il forte acquazzone pomeridiano, nulla ha fatto desistere il pubblico dal partecipare alla Settimana Marsicana.

Appuntamenti con la cultura

Ore 10,30 – “I mercanti dei veleni: ecomafie e affari” il convegno curato dal dr Claudio Abruzzo porta alla conoscenza dei più, l’invadenza della mano sporca della mafia sui terreni della Marsica. Relatori la dott.ssa Francesca Aloisio: direttore di Lega Ambiente Abruzzo, Angelo Venti: direttore testata giornalistica SITe.it

Alle ore 18,00, presso il Casino di Caccia, si potrà assistere alla performance narrativa “Occhio x Pinocchio” grazie all’ interpretazione dell’attore Antonio Pellegrini. Un reading in chiave tragicomica dello straordinario lavoro di Carlo Lorenzini conosciuto con il nome di Collodi.

A tutto spettacolo

Esibizione alle ore 17,00 del Gruppo “Smile” Madonna del Passo Avezzano by Elisa Alesii

Alle ore 21,00Racconti di Blues” – Musica live con Mario Insegna

Alle 22,30 Si conclude la serata con l’esibizione di Musica live con Modular Feat Marena Orsini

SPECIAL

Appuntamenti per i bimbi

Dalle ore 15,30 alle 16,30 e dalle 17,00 alle 18,00 – Mr. Candy con magica maestria realizza gigantesche bolle di sapone

dalle ore 18.00 alle 20.00 – Allo stand infopoint AMBeCO’ grazie a “l’Atelier di riciclo creativo” i piccoli artisti potranno creare un acchiappasogno con elementi naturali.

…e poi ancora Luna park con giostrine e gonfiabili, tante sculture con i palloncini e goloso zucchero filato.

Appuntamenti con lo sport

Dimostrazioni giornaliere di MarsiYoga, yoga e meditazione per adulti e bambini

e non finisce qui

Tanto spazio a chi dedica il proprio tempo agli altri.

Sono presenti gli stands dell’UNITALSI, della Croce Blu, della Croce Verde, dell’”Africa Mission”, AVIS, VAS, ANTEAS e gruppo SMILE

Grazie per il loro operato.




Lascia un commento