Sequestro Guardia di Finanza. L’imprenditore e la madre dei suoi figli si difendono



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. In merito alla notizia diffusa in una nota alla stampa dalla guardia di finanza (LEGGI QUI: https://www.terremarsicane.it/non-paga-equitalia-ma-spende-per-auto-di-lusso-e-utenze-telefoniche-maxi-sequestro-della-finanza/) pubblichiamo la lettera inviata dall’imprenditore coinvolto e di seguito quella dei legali della madre dei suoi figli.

pacilli
firmato Massimo Pacilli

 

Apprendiamo con stupore, ma anche con grande preoccupazione, che, per alcuni, ricevere, quale madre di due minori, dal padre delle proprie figlie, non essendo né sposati né conviventi, somme destinate al mantenimento delle figlie, costituirebbe attività di “ripulitura” del denaro.

Non già, quindi, necessaria espressione del diritto al mantenimento ma, riciclaggio.

Ciò, nonostante si tratti di movimenti espliciti, “alla luce del sole”, tutti rintracciabili e rintracciati dagli inquirenti, così evidenziandosi che nulla è stato o si voleva occultare, trattandosi invece di somme versate mensilmente, assolutamente compatibili con la finalità espressamente indicata nei bonifici e che sono state puntualmente utilizzate per pagare il rateo di mutuo insistente sulla casa di abitazione ove è presente un diritto di abitazione in favore delle minori, nonché per il pagamento delle utenze della casa medesima,  come del resto riconosciuto dagli stessi investigatori.

Viene, quindi, in concreto, negato alle due minori l’insopprimibile diritto al mantenimento ad opera del proprio genitore, conseguentemente limitando alle medesime l’esercizio di qualsivoglia ordinaria attività di carattere sociale. Diritto al mantenimento che, invece, crediamo fermamente, debba essere riconosciuto sempre e comunque.

La nostra assistita ci tiene a precisare che non è, e non è mai stata, amministratrice di una società che commercia prodotti petroliferi.

Per tale diritto ci batteremo in ogni sede e con tutti i mezzi che l’ordinamento ci offre, con la certezza che l’Autorità Giudiziaria di Avezzano saprà riconoscere la fondatezza e la giustizia di tale azione.

In qualità di legali della Chicarella Roberta, firmato Avv. Prof. PIERPAOLO DELL’ANNO e Avv. MASSIMILIANO ZITTI.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento