Sciatore si schianta contro un albero e muore



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Provincia – Si chiamava Angelo Gaudieri, 58 anni dell’Aquila, lo sciatore morto nel pomeriggio dopo essersi schiantato contro un albero in seguito a una uscita di pista a Campo Felice nel Comune di Rocca di Cambio . Sul fatto stanno indagando i carabinieri che poi consegneranno una relazione al magistrato di turno che ha autorizzato la rimozione della salma.

Come riporta il giornale online Abruzzoweb, l’uomo è stato soccorso dal medico della stazione sciistica, ma ogni tentativo è stato vano.

Secondo quanto si è appreso dal racconto degli amici, il 58enne, che indossava il casco, mentre scendeva su una pista impegnativa, nei pressi di una curva è caduto, perdendo uno sci e andandosi a infilare nel bosco, nel lato privo di transenne.

Fatale l’impatto con l’albero dove, probabilmente, lo sciatore è finito con la testa. La pista è stata chiusa per i soccorsi e le verifiche.

“Non si è trattato di un fuoripista, è stata una fatalità – spiega il direttore della stazione, Gennaro Di Stefano, che è anche sindaco di Rocca di Cambio – Purtroppo una giornata di sole e di divertimento si è trasformata in una tragedia”.

“Siamo addolorati per la scomparsa del 58enne, ci uniamo al dolore della famiglia e della comunità”, ha concluso.




Lascia un commento