Santa Croce, tre giorni di sciopero dei lavoratori e presidio davanti allo stabilimento



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Canistro – Un presidio permanente davanti allo stabilimento della Santa Croce e tre giorni di sciopero consecutivi. E’ quanto comunicato in una nota dai rappresentanti sindacali e dalle Rsu dell’azienda.

“Visto che la società – si legge nel comunicato – continua ad imbottigliare e a caricare il prodotto, nonostante abbia dichiarato il licenziamento di tutti i lavoratori, a causa della mancata autorizzazione a lavorare sulle sorgenti Santa Croce, visto il mancato anticipo della cassa integrazione, come previsto dalle norme contrattuali, visti i mancati rimborsi del 730, visto il mancato versamento delle quote della previdenza complementare ad oggi pari a 245.000 euro ed altre inadempienza contrattuali, i lavoratori e le organizzazioni sindacali confermano lo stato di agitazione”.

Per tre giorni quindi, a partire da oggi, i lavoratori incroceranno le braccia.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento