San Pelino, i ragazzi del ’48 festeggiano 70 anni



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Gli anni passano, ma la voglia di stare insieme e divertirsi, di tuffarsi nei ricordi del passato per riscoprirne la magia e vivere qualche momento di spensieratezza non ha età.

Animati da questo desiderio, i componenti della classe 1948 di San Pelino hanno deciso di festeggiare il loro magnifico traguardo dei 70 anni sabato 8 settembre, iniziando con la messa alle 17:30 presso la chiesa di San Michele Arcangelo, celebrata con grande gioia dal parroco don Antonio Allegritti.

Dopo la messa si sono recati al teatro parrocchiale per gustare un aperitivo in compagnia, e i festeggiamenti sono poi proseguiti al ristorante “Napoleone”, dove si sono ritrovati per una divertente cena animata dagli tormentoni musicali degli anni Sessanta. Alla fine della cena a ogni componente è stata consegnata una bottiglia di vino personalizzata con la scritta “70” e una pergamena, per serbare il ricordo di una serata unica e speciale.

I protagonisti di questa giornata sono stati: Natalino De Blasis, Umberto Collacciani, Silvio Fracassi, Elio Colangelo, Roberto Canestro, Ettore Di Mattia, Estevan Anselmi, Salvatore Ferrazza, Antonio Panetta, Floriana Felli, Vanda Di Genova, Alfonsina Panunzi, Viviana Panunzi, Elisabetta Butticci, Francesca Di Loreto, Elisa Di Pangrazio, Clotilde Sebastiani, Maria Teresa Collacciani, Loredana Vento, Pina Fracassi, Assunta Vento. San Pelino, i ragazzi del '48 festeggiano 70 anni



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica

Lascia un commento