Rintracciato ed arrestato un extracomunitario colpito da un ordine di carcerazione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Nella notte tra il 12 ed il 13 settembre u.s., il personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Avezzano, nel corso dell’ordinario servizio di pattugliamento, ha fermato un cittadino straniero appiedato che alla vista della pattuglia cambiava strada nel chiaro intento di sottrarsi ad un eventuale controllo.

Gli operatori, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo decidevano di fermarlo e, notandolo visibilmente agitato, provvedevano ad una sommaria perquisizione che permetteva di rinvenire, addosso allo stesso, della sostanza stupefacente tipo hashish ed un coltello a serramanico. Circostanze per cui lo straniero è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto abusivo di armi e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Gli ulteriori accertamenti, effettuati presso il Commissariato e volti all’identificazione compiuta dello straniero, hanno permesso, inoltre, di accertare che lo stesso, con precedenti specifici, era oggetto di ritraccio, poiché colpito da un ordine di carcerazione per la pena di anni uno, provvedimento emesso dall’Ufficio Esecuzione Penale della Procura di Avezzano, per una condanna comminata in quanto responsabile nell’aprile del 2012 del reato di evasione.

Al termine dell’incombenze di polizia il 44enne, di nazionalità marocchina, è stato associato alla Casa Circondariale di Avezzano.




Lascia un commento