Regione: finanziamento aree interne: escluse Marsica e Piana del Cavaliere



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Oricola – «La Giunta regionale ha approvato un finanziamento di oltre 11 milioni (provenienti al 90% da Stato e Europa) per una delle Aree Interne abruzzesi».

Questo è quanto premette Vincenzo Mini, Capogruppo consiliare di OricolaCamp, intervenendo dal Distretto Industriale Piana del Cavaliere poi prosegue affermando: «Il Basso Sangro-Trigno potrà declinare al suo interno obiettivi e azioni per rilanciare i servizi essenziali di base (salute, istruzione, mobilità) e di sviluppo locale e la valorizzazione dell’insieme delle risorse locali (naturali, culturali, turistiche, ecc.) – prosegue Mini – seguito anche dalle altre Aree Interne individuate in cui spicca l’assenza della Piana del Cavaliere e della Marsica. Assenza da noi sempre rilevata e che adesso a distanza di tempo fa capire l’importanza della Strategia Aree Interne”.

“Siamo sempre in attesa – conclude Mini – di “risarcimenti” per lo scippo subito, considerato che tutti i comuni del Lazio, ai nostri confini, sono state individuati come Aree Interne dalla Regione Lazio con i benefici susseguenti».




Lascia un commento