sabato, 17 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Quest’anno a Ovindoli, causa Covid, non ci sarà la tradizionale questua di Sant’Antonio Abate

Ovindoli – Tra le tradizioni più care agli ovindolesi per la festa di Sant’Antonio Abate c’è la questua che il gruppo folkloristico dei Cantori di Sant’Antonio Abate realizza nella giornata del 17 gennaio andando in giro per le strade del paese.

Purtroppo quest’anno, come gli stessi Cantori comunicano, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza pandemica da Covid-19, non sarà possibile fare il giro del paese per la tradizionale questua. Per celebrare la festa di Sant’Antonio Abate, il 17 gennaio, alle ore 11:30, verrà celebrata la Santa messa in onore di Sant’Antonio e dedicata al ricordo di tutti i cantori defunti.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO