Pubblica la foto della marijuana su Facebook, denunciato dai carabinieri



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

San Benedetto dei Marsi. Lo ha tradito la foto che ha pubblicato sulla sua bacheca di Facebook, il primo settembre.

Una bella e rigogliosa pianta di marijuana che, a quanto pare, stava dando i suoi frutti e quindi poteva essere “raccolta”.

E così, si è fatto sorprendere con “le mani nel sacco” dai carabinieri che lo hanno perquisito e denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A finire nei guai è stato un agricoltore di San Benedetto dei Marsi.

C.B., 49enne, ha pubblicato come se nulla fosse l’immagine della marijuana sulla sua pagina del famoso social network. Una “leggerezza” che non è passata inosservata ai carabinieri del posto, agli ordini del maresciallo Loreto Colabianchi, che, con intuito investigativo, hanno organizzato una perquisizione domiciliare.

All’interno di un magazzino di proprietà dell’agricoltore lo hanno trovato in possesso di 14,8 grammi di hascisc, 23 grammi di marijuana e una pianta di cannabis alta un metro e dieci centimetri. La droga è stata sequestrata e sarà inviata a Chieti per essere lavorata al laboratorio analisi dell’Arma.

L’operazione è stata coordinata dal comandante della compagnia dei carabinieri di Avezzano, il capitano Enrico Valeri.

 




Lascia un commento