Picchiato a sangue e rapinato il benzinaio di via Pertini. E’ caccia a tre balordi in fuga



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Steso a pugni e mazzate e rapinato del borsello. Con una violenza inaudita è stato rapinato l’addetto al distributore di metano di via Pertini, ad Avezzano, di proprietà di Malandra.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, pare che tre balordi abbiano preso d’assalto il distributore all’ora di chiusura.

Il benzinaio è stato picchiato violentemente. Si trova ora in ospedale per accertamenti. Ha gravi ferite sul volto. I tre malviventi sono riusciti a scappare con il suo borsello, con l’incasso della giornata.

Sul posto sono arrivati gli agenti della voltante di polizia che sono ora a caccia dei banditi che a quanto pare sono scappati a piedi.

Un colpo molto simile è stato messo a segno solo qualche sera fa a un distributore di Cappelle. In quel caso i malviventi erano armati. Non si esclude che si tratti della stessa banda.




Lascia un commento