Perseguita la ex, avezzanese nei guai



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Ha molestato e ingiuriato per mesi la ex moglie, fino a minacciare di volerla sfigurare con l’acido: per questo la Procura di Avezzano ha rinviatoa giudizio per un 50 enne di Avezzano, che dovrà rispondere dei reati di stalking, danneggiamenti e lesioni personali. Nei prossimi giorni la donna dovrà comparire in  aula per essere ascoltata dal giudice.

Perseguita la ex, avezzanese nei guai
In foto, l’avvocato Mario Del Pretaro

I fatti risalgono al 2013 quando l’uomo, separato dalla moglie, ha iniziato a tormentarla perché non accettava la fine della relazione.  

Per mesi ha inflitto alla donna violenze di ogni tipo: botte e minacce anche in presenza di altre persone. La donna si è ritrovata squarciate le gomme della macchina per otto volte e in più occasioni è stata pedinata e bloccata per strada.

Tanti gli sms che il 50enne ha anche inviato al padre della donna, in cui la offendeva e minacciava: in uno di questi, l’uomo ha anche scritto di volerla sfigurare con l’acido.

La 45enne, preoccupata e timorosa ormai anche solo di uscire di casa, ha denunciato l’accaduto alla procura della Repubblica e da qui è stato aperto un procedimento penale.  La donna è difesa dall’avvocato Mario Del Pretaro, mentre il suo ex marito dall’avvocato Domenico Quadrato.




Lascia un commento