Partecipazione Popolare: “ L’assessore Di Fabio si dimetta”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Apprendiamo dalla stampa quanto accaduto circa l’atteggiamento sessista dell’assessore Antonio Di Fabio e ci sentiamo indignati per il profondo rispetto che abbiamo nei confronti di tutte le donne alle quali esprimiamo tutta la nostra solidarietà”. E’ quanto scrive in una nota il Coordinamento di Partecipazione Popolare.” I consiglieri comunali Alessandro Barbonetti, Alberto Lamorgese e Vincenzo Gallese detto Pissino e con essi l’intero coordinamento del gruppo di Partecipazione Popolare, prendono le distanze da simili atteggiamenti”, sottolineano i Consiglieri, ” Ciò posto, vogliamo credere alla buona fede dell’assessore Antonio Di Fabio ma riteniamo che le scuse formulate nei confronti delle Donne che si sono sentite offese e ferite per una bravata di cattivo gusto, debbano passare attraverso un grande gesto di CIVILTA’ in modo tale tale da rendere a tutte le Donne, nonché a tutta la comunità, il RISPETTO che si conviene, e lo si fa mettendo in pratica con grande senso di responsabilità l’esercizio delle dimissioni da assessore comunale”.




Lascia un commento