Ovindoli ospita il generale Vero Fazio per celebrare i cento anni dalla fine della prima guerra mondiale



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ovindoli – Tre giorni di commemorazioni per celebrare il centenario dalla fine del Primo Conflitto Mondiale avvenuto il 4 novembre del 1918. Si partirà venerdì 2 novembre alle ore 17.30 presso la palestra comunale con la conferenza aperta a tutti dal titolo “Il Dovere della Memoria” tenuta dal Generale della Riserva dell’Esercito Italiano Vero Fazio, esperto conferenziere e specialista del periodo storico risalente alla Prima Guerra Mondiale.

A moderare l’evento Ugo D’Elia, impegnato ormai da qualche anno nella divulgazione storica oltre che filosofica: “Un’occasione importante per rinsavirci su quel che fu il Primo Conflitto Mondiale, ben oltre gli obiettivi territoriali raggiunti a termine del conflitto con l’occupazione di Trento e Trieste per l’Italia, è bene ricordarsi di quegli uomini e di quei ragazzi, prim’ancora che soldati, che lasciarono la vita sui campi di battaglia”.
“Con gli eventi organizzati per le celebrazioni del 4 Novembre vogliamo ricordare e onorare tutti quei soldati che si sono sacrificati 100 anni fa, quei giovani che hanno lasciato i propri cari senza far ritorno”, ha dichiarato Nicolino Rantucci, capogruppo degli Alpini di Ovindoli, nonché organizzatore dell’evento insieme all’amministrazione comunale.

Il 3 novembre si commemoreranno i caduti del primo conflitto mondiale con il concerto dei cori Ana Di Celano e CAI di L’Aquila, mentre il 4 le cerimonie istituzionali termineranno onorando ogni monumento presente sull’Altipiano delle Rocche.

Ovindoli ospita il generale Vero Fazio per celebrare i cento anni dalla fine della prima guerra mondiale



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento