Ospedale di Avezzano, immediata profilassi per sospetto caso di meningite per un uomo di Tivoli



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Riceviamo e pubblichiamo dall’ufficio stampa della Asl:

Il paziente è di Tivoli: dopo il ricovero in ospedale sta meglio e viene trattato con antibiotici. IMMEDIATA PROFILASSI DELLA ASL PER SOSPETTO CASO DI MENINGITE. Domani si conoscerà l’esito degli ulteriori accertamenti di laboratorio. Medici: “Situazione sotto controllo”

Avezzano. Attuate tempestivamente, da parte della Asl, tutte le misure di profilassi per un sospetto caso di meningite da meningococco su un uomo residente a Tivoli. Martedì scorso il paziente,  che ha un’età attorno ai 50 anni, mentre si trovava nei pressi di Avezzano,  ha avvertito un malore ed è stato accompagnato dai familiari all’ospedale del capoluogo marsicano. Dopo essere stato preso in consegna dal pronto soccorso, al termine dei primi accertamenti, nella notte tra martedì e mercoledì scorso è stato ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Avezzano dove viene attualmente assistito. Sono in corso ulteriori esami di laboratorio, alcuni di quali per la risposta richiedono determinati tempi tecnici, per verificare  con certezza la natura della patologia: è probabile che i riscontri delle analisi arrivino domani mattina. La Asl, in ogni caso, ha avviato immediatamente tutte le misure di profilassi nei confronti delle persone che sono state a contatto con il paziente il quale, trattato con terapia antiobiotica, ha fatto registrare un chiaro miglioramento rispetto al momento in cui è giunto in ospedale. La situazione è tenuta costantemente sotto controllo dai sanitari.



Lascia un commento