Ospedale civile di Avezzano: “bagni pubblici chiusi con lo spago”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – “Ecco cosa succede nell’ospedale civile di Avezzano: i bagni pubblici chiusi con lo spago. In Africa stanno più avanti“. Con queste parole una lettrice ci segnala una situazione che, evidentemente, si è trovata a vivere presso la struttura ospedaliera di Avezzano.

L’immagine e le parole della lettrice evidenziano una condizione sgradevole e, sicuramente, poco consona al luogo in cui si è venuta a verificare. Probabilmente la serratura della porta del bagno si è rotta e qualcuno ha pensato di intervenire utilizzando uno spago per fermarla. Ovviamente si spera che chi di competenza possa ripristinare la situazione ottimale.