Opere pittoriche (in copia) di Andrea de Litio in mostra presso l’Archivio di Stato di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – In occasione dell’apertura straordinaria della Sezione di Archivio di Stato di Avezzano del 6 novembre p.v., dalle h. 9 alle h. 13, si inaugura l’esposizione delle opere pittoriche, in copia, di Andrea de Litio, grande Maestro del Quattrocento abruzzese, nato a Lecce nei Marsi e formatosi alle scuole umbre e toscane, considerato uno dei maggiori esponenti tardogotici e rinascimentali dell’Italia Centromeridionale. All’esposizione si affiancherà una narrazione filmata della vita e delle opere del pittore.

La mostra rimarrà aperta per tutto il mese di novembre, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 13. L’evento è stato curato dall’associazione “Oriente Marsicano”, presidente Roberto Mastrostefano, con il contributo della Sezione di Archivio di Stato di Avezzano, con il patrocinio del Comune di Lecce nei Marsi, del Comune di Avezzano e dell’associazione “Il Salviano”.

La mostra è stata organizzata dall’agenzia eventi Serenditipy Events di Michela Dominici. Ingresso libero nel rispetto delle norme anti Covid-19.

Opere pittoriche (in copia) di Andrea de Litio in mostra presso l'Archivio di Stato di Avezzano