Notte “movimentata” ad Avezzano: ladri in azione al palazzo di città, negli uffici di via Vezzia e in due negozi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Notte “movimentata” ad Avezzano, per l’azione senza freni dei ladri. I malviventi per l’ennesima volta sono entrati al palazzo comunale di piazza della Repubblica.

Non è la prima volta che accade e anche questa volta i ladri hanno preso di mira le macchinette in cui ci sono in genere pochi spiccioli e che però erano state svuotate del contenuto sabato. Dunque i malviventi le hanno trovate senza soldi.

Un altro furto è stato fatto negli uffici comunali di via Vezzia, altra “meta ambita e molto frequentata” dai ladri che colpiscono nella città di Avezzano. Qui pare si siano portati via dei cacciaviti e altri piccoli strumenti da lavoro.

Un tentato furto c’è stato invece nella Sanitaria che si trova in via Amendola. Qui probabilmente chi ha agito è stato disturbato e quindi non è più entrato. Ha lasciato solo danni alla porta.

Un altro colpo c’è stato in pieno centro, davanti al tribunale, in via Corradini. I ladri hanno preso di mira il negozio che fa angolo che vende pregiati abiti per bambini. Il danno e il bottino sono ancora da quantificare.

Il Comune di Avezzano non è munito di telecamere di videosorveglianza e, a quanto pare, nemmeno di un valido impianto di antifurto.

Non si sa ancora se per il colpo su via Corradini sia utile la ripresa della videosorveglianza pubblica e privata. Su tutti gli episodi indagano carabinieri e polizia locale.




Lascia un commento