Non ce l’ha fatta l’anziana ustionata dalle fiamme della stufa



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Magliano de’ Marsi. Purtroppo non ce l’ha fatta, Consiglia Marini, la 86enne che l’altra sera si è addormentata davanti alla stufa, rimanendo ustionata dalle fiamme che hanno avvolto la sua mantella.

La donna è morta ieri pomeriggio all’ospedale di Sulmona, dove era stata trasferita a seguito dei primi accertamenti al pronto soccorso di Avezzano.

A trovare la madre ferita dal fuoco era stato il figlio, richiamato dal forte odore di bruciato che proveniva dall’abitazione della donna.

L’anziana aveva riportato ustioni di secondo e terzo grado che purtroppo le hanno tolto la vita.

Sul posto, per accertare l’accidentalità dell’accaduto sono arrivati i carabinieri della stazione di Magliano de’ Marsi, con il comandante Gabriele Di Giosia.

La morte dell’anziana ha gettato nello sconforto la piccola frazione di Magliano, Rosciolo, dove Marini era conosciuta come una donna riservata, gioiosa e ben voluta da tutti.

 

 

[vc_row][vc_column][td_block_11 custom_title=”Leggi anche” post_ids=”174121″][/vc_column][/vc_row]




Lascia un commento