Nazionale pallanuoto Under18 nella Marsica. Il Comune di Celano omaggia il ct Conti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Scatta l’ultima fase di preparazione della Nazionale under 18 ai campionati del mondo che si svolgeranno ad Auckland, in Nuova Zelanda, dal 12 al 18 dicembre.

Il primo collegiale si conclude oggi ed è stato organizzato al Centro Federale UnipolBluStadium di Avezzano.

Sono previsti altri due collegiali, dal 13 al 15 e dal 27 al 30 novembre al Centro Federale di Ostia, nei quali si aggiungeranno altre ragazze, prima della scelta delle 13 (da regolamento si gioca con 11 atlete a referto e due riserve al seguito).

Per il raduno ad Avezzano sono state convocate 18 ragazze: Domitilla Picozzi (SIS Roma), Giulia Cuzzupè ((RN Imperia), Sara Ingannamorte e Lucrezia Cergol (PN Trieste), Agnese Cocchiere e Giulia Millo (Bogliasco Bene), Elena Altamura e Elisa Quattrini (Vela Ancona), Federica Tignonsini, Gaia Gagliardi e Nicole Zanetta (Rapallo PN), Isabella Riccioli e Flavia Schillaci (L’Ekipe Orizzonte), Caterina Banchelli (RN Florentia), Claudia Presta (Cosenza PN), Chiara Foresta e Adele Esposito (Acquachiara Ati 2000) e Beatrice Clementi (F&D H2O Velletri).

Nello staff, con il commissario tecnico della Nazionale Fabio Conti, il tecnico federale responsabile delle squadre giovanili Paolo Zizza, l’assistente tecnico Giacomo Grassi, il preparatore atletico Simone Cotini e la fisioterapista Federica Maria Ancidei.

L’arrivo delle atlete nella Marsica è stato battezzato a Celano, al Palasport, alla presenza del sindaco Settimio Santilli e di numerosi altri rappresentanti dell’amministrazione comunale.

A Fabio Conti, presidente del Centro Italia Nuoto e al vice Massimo De Leonardis, che dirige l’impianto, il Comune di Celano ha consegnato una targa di riconoscimento per il lavoro diligente svolto in questi anni di gestione e per il lustro portato alla città con impegno e devozione.




Lascia un commento